Imágenes de páginas
PDF
EPUB

OPERE DI PAOLO MANTEGAZZA
Edizioni Treves).

India. 3.a edizione illustrata .

Gli amori degli uomini. 11.a edizione con nu-
merose note ed aggiunte. 2 volumi
Le estasi umane. 2 volumi. 5.a edizione.

Testa, libro per i giovinetti. 18.a edizione.
Un giorno a Madera. 16.a edizione

Il secolo tartufo. 4.a edizione
Fisiologia dell'odio. 3. edizione

L. 3 50

Dizionario delle cose belle. 2. edizione
Fisiologia della donna. 2 volumi 3.a ediz
L'arte di prender moglie. 5.a edizione
L'arte di prender marito. 3.a edizione
Elogio della vecchiaia

[ocr errors]

67

PAOLO MANTEGAZZA, note biografiche e critiche di CARLO REYNAUDI, col ritratto di Paolo Mantegazza.

79

2

1

Igiene dell'amore. 4.a impressione della nuova edizione (1889) coll'aggiunta di due capitoli. 4 Epicuro. Saggio di una fisiologia del bello.

2. edizione

[blocks in formation]
[ocr errors]

3 50

[ocr errors]
[merged small][ocr errors]
[merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small]

143

PROPRIETÀ LETTERARIA.

Riservati tutti i diritti.

Milano. Tip. Treves.

3

All'illustre amico

il barone CARLO LOPES NETTO.

Questo libro non poteva esser dedicato che a voi, che nella vostra fiorente e, vorrei quasi dire, serena ed olimpica vecchiezza, siete la prova viva e palpitante della verità, che io voglio dimostrare in questo mio libro ; che cioè la vecchiaia non è nè una malattia, come disse un grande, nè una maledizione, come ripetono tanti

e tanti.

Quando io sento il bisogno di riposare gli occhi stanchi dal turbinio di tanto fango umano divenuto polvere, ma pur rimasto putredine; quando sento il bisogno di riposare le mie povere orecchie assordate dai lamenti di tanti infelici, dai tanti M 3728

*

timballi e tamburi della mediocrità sfacciata e fortunata, dagli urli dei mille delirii umani; io corro da voi e mi riposo nella vostra casa di Via della Scala, come in un rifugio di pace e di serenità.

E là nella consapevole concordia delle idee e nella famigliarità di una conversazione amica contemplo la vostra bella e cara faccia d'uomo felice e fiero. La vostra fronte larga e alta come il vostro pensiero mi pare quella di un Giove cristiano e umano e il vostro sorriso benevolo, cortese, condito da un pizzico di benigna ironia mi dicono tutta la storia gloriosa di una vita consacrata sempre al trionfo del giusto e del buono. Mi sembrate l'antico gladiatore, che dopo le lun ghe lotte si riposa nella gloria del suo trionfo assicurato.

Avvocato fra i più valenti del Brasile, poi deputato, avete sempre combattuto per ciò che era il progresso nella giustizia; senza domandarvi mai, se il farlo vi avrebbe giovato o nociuto. Messo in carcere per aver preso parte alla rivoluzione di Pernambuco, foste condannato a dura e

VI

« AnteriorContinuar »